Presentiamo alcune Statistiche Borsa 2016.

Proseguiamo poi con l'aggiornamento e la discussione dei principali temi di Borsa attesi per il 2017.

Vediamo in breve come è andato il 2016 in Borsa e cerchiamo di aggiornare i temi caldi per il 2017 accennati nel report di Valore in Borsa precedente.

Per chi volesse rileggere il report a cui mi riferisco ecco il link.

Per un'analisi completa dei dati a mio avviso è importante vedere i dati del 2016 confrontandoli con le medie storiche.

Iniziamo!

Ecco le principali Statistiche Borsa 2016.

Tra gli Indici di Borsa che hanno fatto meglio nel 2016 troviamo:

  • Indice Bovespa (Brasile) +38% circa;
  • Indice Ftse 100 (Londra) +14% circa;
  • Indice Dow Jones (New York) +13% circa;
  • Indice S&P 500 (New York) +10% circa.

Viceversa, tra i peggiori Indici di Borsa del 2016 troviamo:

  • Shanghai Se Comp (Cina) -12% circa;
  • Psi 20 (Lisbona) -12% circa;
  • Ftse Mib (Milano) -10% circa.

Nonostante l'ottima performance del mese di Dicembre anticipata e prevista nel seguente report da rivedere

Previsioni Ftse Mib

l'indice azionario italiano Ftse Mib resta nel 2016 tra i worst performer, tra i peggiori.

Saprà recuperare il gap dagli altri indici azionari, europei in primis?

Se ci sarà rotazione (tra paesi e settori, banche in particolare) qualche possibilità di un recupero almeno parziale rispetto ai competitor europei (Dax in primis) c'è.

Ma chiederemo per tutto il 2017 supporto a Mario, il nostro Robo Advisor specializzato sull'Indice Azionario Ftse Mib entrato ormai stabilmente in team.

E' preparato, non coinvolto psicologicamente, imparziale, non schierato, non influenzato dai giornali... la "persona" (si fa per dire) ideale a cui chiedere consiglio!

Altro dato che vi mostrerò se mi seguirete sul sito e sulla newsletter è il confronto tra l'andamento della Borsa e l'andamento del Pil, confronto molto interessante e che fa molto riflettere e comprendere i motivi dei recenti movimenti di alcuni mercati azionari rispetto ad altri.

Tale argomento sarà anche trattato nel libro spero in prossima uscita (ricavato in beneficenza, chiederò supporto).

Dato che non tutti gli argomenti presenti in newsletter sono poi riportati nei report, invito a tutti a iscriversi (gratuitamente) alla newsletter al seguente link.

Tra i top performer in Italia troviamo:

  • Tas +263% circa;
  • El En +130% circa
  • Zucchi Rsp con un +86% circa.

Mentre in America si sono messi decisamente in evidenza:

  • UnitedHealth Group con un +37% circa;
  • Nvidia con un +231% circa;
  • Applied Materials con un +76% circa;
  • Halliburton +59% circa;
  • Time Warner +48% circa.

La differenza senza dubbio sta, oltre che nelle performance, anche nella capitalizzazione e liquidità dei titoli americani citati rispetto agli italiani (e anche rispetto agli europei).

Ed è proprio per questo che il Portafoglio che ogni anno seleziona Warren il nostro Robo Advisor esperto in calcolo del Fair Value e Rating, è un Portafoglio principalmente americano.

All'inizio di Dicembre avevamo aggiornato la perfomance del portafoglio del Robo Advisor Warren, ecco il link per rileggere il report ed ecco anche la rappresentazione grafica, piú chiara ed evidente di tante parole!

Grafico confronto Portafoglio Robo Advisor (linea blu) versus S&P 500 (linea nera):

robo advisor portfolio

robo advisor portfolio

Passiamo al tema inflazione e tassi.

Con un'inflazione che in Europa si è riportata al di sopra del +0,5% circa mentre in America al di sopra del +1,5%, il Petrolio Wti ha avuto un buon recupero andando a chiudere l'anno 2016 in area 53$ (a Febbraio era sceso sotto 30$) con un +44% circa.

I movimenti sui tassi d'interesse ci sono stati, ecco un breve riepilogo:

  • il decennale Usa è passato da 2,3% al 2,5% circa di rendimento;
  • il decennale italiano è passato dall'1,6% all'1,8% di rendimento circa;
  • in controtendenza, la Germania e il suo Bund decennale si sono assestati in area 0,17% rispetto allo 0,6% circa di un anno prima con i rendimenti a 5 anni addirittura negativi.

Anche nel caso dei tassi vi vorrei mostrare nelle prossime settimane un'analisi completa ai fini dell'individuazione anche di un Fair Value in ambito tassi per capire se e quanto i Bond sono eventualmente sopravvalutati.

E infine, nel report precedente (Temi di Borsa 2017 ) accennavamo ad un possibile tema caldo per il 2017 quali le cripto valute, bitcoin in primis, come si sta comportando ?

Grafico bitcoin contro euro tratto dal sito investing.com

grafico bitcoin

grafico bitcoin

Il bitcoin e le altre principali cripto valute saranno senza dubbio uno dei temi caldi per questo 2017 di Borsa appena iniziato.

E' un tema rivoluzionario, come internet nel '98/2000, difficile da valutare (in termini di fair value) ha già fatto arrichire in pochissimo tempo molti giovani, stimola molte fantasie...tutti temi e campanelli d'allarme già sentiti nella bolla delle dot.com dunque sarà da monitorare con molta attenzione.

Non dimenticatevi di leggere attentamente il disclaimer.

Continuate a seguirci!

Ancora Auguri di Buon Anno! Felice 2017!